La benedizione Urbi et orbi di papa Francesco, ricordando i più bisognosi “nelle carceri e negli ospedali”

“Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Che grande gioia per me potervi dare questo annuncio: Cristo è risorto! Vorrei che giungesse in ogni casa, in ogni famiglia, specialmente dove c’è più sofferenza, negli ospedali, nelle carceri”. Il primo pensiero di Papa Francesco, durante la benedizione Urbi et Orbi al termine della sua prima messa … Continua a leggere

La risurrezione di Gesù è un fatto storico o un dato di fede?

Ai nostri tempi la storicità della risurrezione di Gesù forma l’oggetto di un complesso e profondo dibattito, perché suscita problemi di carattere filosofico, ermeneutico, linguistico. Vari esegeti e teologi contemporanei hanno affermato con chiarezza che la risurrezione di Gesù non può essere un fatto storico, perché trascende la storia, in quanto non è verificabile con gli strumenti di questa scienza; … Continua a leggere

Le multinazionali spingono per la legalizzazione dei matrimoni gay. Perchè? Ma per i soldi, naturalmente

Ecco come sacrificare il matrimonio naturale sull’altare dell’economia: le multinazionali si stanno impegnando per convincere la Corte suprema a dichiarare incostituzionale il Defense of marriage act. Il motivo? Sociale ed economico. “Trattare in due modi diversi i dipendenti etero ed omosessuali costa troppo e se i secondi vedono riconosciuti i loro diritti sono più contenti e lavorano meglio”. Inoltre con … Continua a leggere

Una ricerca rivela che Gesù Cristo è morto il 3 aprile del 33 d.C.

Un team di tre ricercatori americani e tedeschi, studiando i sedimenti rocciosi di Ein Gedi, vicino a Gerusalemme, ha trovato prove di un terremoto locale nel periodo che racchiude la data della crocifissione. La International Geology Review indica come la data più probabile della Crocifissione venerdì 3 aprile del 33 dopo Cristo. Questo in base alle ricerche più recenti, che … Continua a leggere

Riflessioni sull’Amicizia di Enzo Bianchi, priore del Monastero di Bose [Video]

L’amicizia è una grande avventura in cui si conosce cosa significhi volere il bene dell’altro. L’amicizia è esercizio di accordo, di armonia, a volte una vera e propria scuola, in cui si impara a smussare o a valorizzare alcuni aspetti del proprio carattere. In un certo senso, attraverso l’amicizia, si impara a diventare più autentici e più buoni. L’amicizia nasce da … Continua a leggere

I giovani cattolici latino-americani vogliono impegnarsi nel sociale

La costruzione della civiltà dell’amore si realizza e si manifesta concretamente nell’amore verso Dio, verso la sua Chiesa e verso i poveri, suoi prediletti. E’ questa la sintesi del XVII Incontro Latino Americano di Responsabili Nazionali della Pastorale Giovanile, che ha avuto inizio Domenica scorsa e si è conclusa il 26 ottobre, nella Casa Famiglia dei Salesiani a Ypacaraí, nel … Continua a leggere

Il Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali lancia la sfida: è possibile annunciare il Vangelo attraverso i social network?

Si è alzato il sipario sulla 47esima Giornata delle Comunicazioni Sociali che si terrà, come di consueto la domenica che precede la Pentecoste, il prossimo 12 maggio. Un appuntamento di grande rilievo, perché il tema scelto è: “Reti sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione“. In virtù dell’Anno della Fede si cercherà di capire l’importanza e … Continua a leggere

L’altra faccia di Halloween – Dietro una festa apparentemente innocua si possono nascondere alcuni rischi per i giovani

Halloween è una tipica festa del mondo anglosassone, che negli ultimi anni si è diffusa anche in Italia. Un tempo, dalle nostre parti, era totalmente sconosciuta. Al massimo si poteva conoscere attraverso qualche film o fumetto americano (Linus, ad esempio). Oggi, con l’avvento di internet e dei social network, la ricorrenza di Halloween ha oltrepassato i confini e si è … Continua a leggere

«Purché non si pensi!»: siamo diventati spettatori passivi, ipnotizzati da realtà senza collegamenti e senza voglia di pensare

«Come è possibile?» (Lc 1,34) Questa domanda posta all’Arcangelo Gabriele da Maria di Nazareth, ci sembra un autorevole invito al diritto di essere insieme credenti e pensanti. Uomini e donne di fede, che il proprio cervello e la propria capacità di discernimento non li hanno mandati per nulla al macero. Tutto ciò potrebbe sembrare ovvio se non vivessimo in tempo … Continua a leggere

Benedetto XVI: non si crede da soli, ma grazie allo Spirito Santo e con i fratelli

La domanda di partenza è chiara molto comune. “Ha ancora senso la fede in un mondo in cui scienza e tecnica hanno aperto orizzonti fino a poco tempo fa impensabili?” Da qui parte il Papa nella sua catechesi del mercoledì. Piazza San Pietro era affollatissima e inondata di sole, sulla basilica ancora gli stendardi con i ritratti dei santi canonizzati … Continua a leggere