Una ricerca rivela che Gesù Cristo è morto il 3 aprile del 33 d.C.

crocifissione-ges%C3%B9.jpgUn team di tre ricercatori americani e tedeschi, studiando i sedimenti rocciosi di Ein Gedi, vicino a Gerusalemme, ha trovato prove di un terremoto locale nel periodo che racchiude la data della crocifissione.

La International Geology Review indica come la data più probabile della Crocifissione venerdì 3 aprile del 33 dopo Cristo. Questo in base alle ricerche più recenti, che hanno messo a fuoco attività sismica nella zona del Mar Morto, a circa venti chilometri da Gerusalemme.

Il vangelo di Matteo menziona una scossa tellurica nel momento in cui Gesù stava morendo sulla croce.

Come riportato nel resoconto di Discovery News, per analizzare l’attività sismica nella regione, il geologo Jefferson Williams di Supersonic Geophysical e i suoi colleghi, Markus Schwab e Achim Brauer del Centro tedesco di ricerca per le Geoscienze hanno studiato tre segmenti di materiale prelevato sulla spiaggia di Ein Gedi.

I sedimenti annuali di roccia sedimentata rivelano che almeno due notevoli terremoti hanno colpito quella zona; un terremoto ampio, nel 31 prima di Cristo, e un evento sismico che ha avuto luogo fra il 26 e il 36 dopo Cristo. Questo ultimo, ha dichiarato Williams , è avvenuto negli anni in cui Ponzio Pilato era procuratore della Giudea e nel periodo in cui è circoscritto il terremoto del Vangelo di Matteo”.

Secondo i tre ricercatori, la loro ricerca prova che probabilmente c’è stato un terremoto locale, abbastanza potente da deformare i sedimenti rocciosi di Ein Gedi, ma non sufficientemente potente da produrre una memoria storica più ampia.

Gesù di nuovo gridò a gran voce ed emise lo spirito. Ed ecco, il velo del tempio si squarciò in due, da cima a fondo, la terra tremò, le rocce si spezzarono, i sepolcri si aprirono e molti corpi di santi, che erano morti, risuscitarono.

Uscendo dai sepolcri, dopo la sua risurrezione, entrarono nella città santa e apparvero a molti. Il centurione, e quelli che con lui facevano la guardia a Gesù, alla vista del terremoto e di quello che succedeva, furono presi da grande timore e dicevano: “Davvero costui era Figlio di Dio!”. [Mt 27,50-54].

Una ricerca rivela che Gesù Cristo è morto il 3 aprile del 33 d.C.ultima modifica: 2013-03-30T08:41:16+00:00da kattolika177
Reposta per primo quest’articolo