Vangelo della XXVIII Domenica – Anno C – «La tua fede ti ha salvato!».

Dal Vangelo secondo Luca (17,11-19) Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. Uno … Continua a leggere

Vangelo della XXVII Domenica – Anno C – «Accresci in noi la fede!».

Dal Vangelo secondo Luca (17,5-10) In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!». Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe. Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli … Continua a leggere

Vangelo della XXVI Domenica – Anno C – «Figlio, ricòrdati che, nella vita, tu hai ricevuto i tuoi beni, e Lazzaro i suoi mali».

Dal Vangelo secondo Luca (16,19-31) In quel tempo, Gesù disse ai farisei: «C’era un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo, e ogni giorno si dava a lauti banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, stava alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla tavola del ricco; ma erano i cani … Continua a leggere

Vangelo della XXV Domenica – Anno C – «Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti».

Dal Vangelo secondo Luca (16,13) In quel tempo, Gesù diceva ai discepoli: «Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Rendi conto della tua amministrazione, perché non potrai più amministrare”. L’amministratore disse tra sé: “Che cosa farò, ora che … Continua a leggere

Vangelo della XXIV Domenica – Anno C – Ci sarà gioia in cielo per un solo peccatore che si converte

Dal Vangelo di Luca (15,1-32) In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va … Continua a leggere

Vangelo della XXIII Domenica – Anno C – Chi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo

Dal Vangelo di Luca (14,25-33) In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la … Continua a leggere

Vangelo della XXII Domenica – Anno C – Chi si umilia sarà esaltato

Dal Vangelo di Luca (14,1.7-14) Avvenne che un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo. Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di … Continua a leggere

La debolezza di Dio è più forte della fortezza degli uomini (San Giovanni Crisostomo)

Festa di San Bartolomeo – Ufficio delle Letture – Seconda Lettura Dalle «Omelie sulla prima lettera ai Corinzi» di san Giovanni Crisostomo, vescovo La croce ha esercitato la sua forza di attrazione su tutta la terra e lo ha fatto servendosi non di mezzi umanamente imponenti, ma dell’apporto di uomini poco dotati. Il discorso della croce non è fatto di … Continua a leggere

Vangelo della XXI Domenica – Anno C – Sforzatevi di entrare per la porta stretta

Dal Vangelo di Luca (13,22-30) In quel tempo, Gesù passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme.  Un tale gli chiese: «Signore, sono pochi quelli che si salvano?». Disse loro: «Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno. Quando il padrone di casa si alzerà … Continua a leggere

Vangelo della Assunzione della Beata Vergine Maria – Solennità – Anno C – 15 Agosto

Dal Vangelo secondo Luca (1,39-56) In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le … Continua a leggere