Meglio il corteggiamento che i rapporti prematrimoniali: scienza e religione sono d’accordo

Non capita molto spesso, ma almeno questa volta religione e scienza sono d’accordo: fare sesso al primo incontro o ad uno dei primi appuntamenti non fa bene al rapporto. Se sperate che la relazione sia duratura e sbocci in qualcosa di più solido, è meglio aspettare il matrimonio e godersi il corteggiamento. In questo modo si potranno sviluppare elementi chiave … Continua a leggere

Il futuro dell’uomo non è solo nella scienza – Parola di Vito Mancuso

Non guardo con sfavore al progresso scientifico, dei cui benefici godo come essere umano e le cui acquisizioni teoretiche cerco di introdurre nella mia modalità di vedere il mondo (filosofia e teologia) e di coltivare la dimensione contemplativa della vita (spiritualità). Però diffido della scienza e della tecnologia quando manifestano un complesso di superiorità culminante in una sorta di gelosa … Continua a leggere

Qual è la posizione ufficiale della Chiesa Cattolica sui Cristiani non cattolici e i fedeli delle altre religioni?

Ci sono persone (anche tra i fedeli cattolici) che ancora pensano che la Chiesa Cattolica insegni che chi non è cattolico (fedeli di altre chiese cristiane o di altre religioni) sia destinato alla perdizione eterna e all’inferno. In verità, questa idea è profondamente falsa e sbagliata. Qual è, dunque, l’idea della Chiesa Cattolica sulle altre Chiese Cristiane e le altre … Continua a leggere

Gianfranco Ravasi – Il Cigno e il Brutto Anatroccolo

«Non importa nascere in un pollaio, quando si ha poi la fortuna di diventare un cigno». Finisce così una fiaba che abbiamo ascoltato da bambini, quella del “brutto anatroccolo” di Hans Christian Andersen (1805-1875). Il mistero di una vita è racchiuso nello scrigno di Dio: si può partire dalla debolezza e dalla miseria e ascendere verso orizzonti gloriosi di creatività … Continua a leggere

Gianfranco Ravasi – I vostri figli non sono vostri

I vostri figli non sono i vostri figli. Essi non vengono da voi, ma attraverso voi, e non vi appartengono benché viviate insieme. Potete amarli, ma non costringerli ai vostri pensieri, poiché essi hanno i loro pensieri. Potete custodire i loro corpi, ma non le loro anime: essi abitano, infatti, in case future che voi neppure in sogno potrete visitare. … Continua a leggere

Ricerche dimostrano che esprimiamo giudizi parziali sulla base di informazioni superficiali e incomplete. Saltiamo alle conclusioni dopo aver ascoltato solo una versione dei fatti pur sapendo che ne esiste un’altra

Nel 1996, Lyle Brenner, Derek Koehler e Amos Tversky condussero uno studio con l’obiettivo di scoprire in che modo le persone giungono a una conclusione in base a informazioni limitate. Già in uno studio precedente, altri psicologi avevano dimostrato che le persone sono “assolutamente insensibili sia alla quantità sia alla qualità delle informazioni da cui hanno origine impressioni e intuizioni”, … Continua a leggere

Ascoltare e dirigere: giusto interpellare bambini e ragazzi sulle questioni che li riguardano. Mettendo in chiaro fin da subito che su tutto si può discutere ma che in molti casi la decisione finale spetta solo ai genitori

Che molti genitori siano confusi, incerti e non sappiano come educare i figli è una condizione piuttosto diffusa ma comprensibile. Nella seconda metà del Novecento si è passati dal vecchio stile tradizionale che vedeva i figli in posizione subordinata nei confronti dei genitori a cui dovevano obbedire senza discutere (da cui spesso venivano anche picchiati, umiliati e duramente puniti) allo … Continua a leggere

La Bibbia è una risorsa attuale per la fede, non è né una curiosità storica, né il libro delle risposte esatte!

Questo significa collegare due elementi: l’idea che questi testi antichi incidono in modo significativo sul presente, e l’esistenza di una comunità di fedeli che si estende per molte generazioni. Affermare che la Bibbia è una risorsa attuale per la nostra fede, la caratterizza immediatamente come un libro nella comunità e per la comunità dei fedeli: le Scritture ebraiche per il … Continua a leggere

Gianfranco Ravasi – Padre Pio

«Amo assai la solitudine. Il tempo mi sembra che sfugga rapidamente e mai averne a sufficienza per pregare. Leggo poco anche perché, aprendo il libro, mi trovo, dopo breve lettura, profondamente raccolto, ché da lettura diventa orazione». Voglio ricordare Padre Pio con questa citazione dai suoi scritti, desunti dal “Breviario Bompiani” dedicato a al santo frate di Pietralcina. Il suo … Continua a leggere

I rischi dell’educazione minimalista: quell’autonomia dei figli che mina l’autorevolezza del rapporto genitore-figlio

Un genitore italiano è arrestato in Svezia per due giorni, per uno scappellotto al figlio. Viene in mente Geppetto, arrestato dai Carabinieri, quando inseguiva il suo Pinocchio che, appena appresa la capacità di camminare, infilò la porta dopo aver assestato un calcio al suo genitore: ci si strugge il cuore nell’immaginare Geppetto, tenero e appassionato, che non riesce a tenere … Continua a leggere