Il vero segreto non è vivere nel familiare, ma vivere nel mistero.

miserto.jpgChi siamo? Da dove veniamo? Cosa dobbiamo fare? Dove stiamo andando? Perchè siamo qui? Questa è la domanda fondamentale. Che cosa è la realtà? Si tratta di domande sul modo in cui percepiamo il mondo, sull’esistenza, o meno, di una differenza tra come è fatto il mondo e come lo percepiamo.

Vi siete mai chiesti di che cosa sono fatti i pensieri? Alcuni dei comportamenti che notiamo nei bambini, dimostra che la cultira sta seguendo un paradigma sbagliato e che non viene apprezzato il potere del pensiero.

Ciascuna epoca, ciascuna generazione, ha le sue convinzioni: che la terra è piatta, che la terra è rotonda, ci sono centinaia di convinzioni nascoste, cose che diamo per scontate ma che potrebbero anche non essere vere. Nella maggior parte dei casi, storicamente, queste convinzioni si sono rivelate false, perciò si può presumere che molte delle cose che diamo per scontate sul mondo non siano vere. Spesso siamo intrappolati in questi preconcetti senza rendercene conto: è un paradigma.

Tutti sono un mistero, tutti sono un enigma? Lo siamo di sicuro! Farsi queste domande profonde apre la strada a nuovi modi di stare al mondo, porta una boccata di aria fresca, rende la vita più gioiosa. Il vero segreto non è vivere nel familiare, ma vivere nel mistero.

Il vero segreto non è vivere nel familiare, ma vivere nel mistero.ultima modifica: 2010-07-26T19:09:00+02:00da kattolika177
Reposta per primo quest’articolo